fbpx

Letteralmente significa “doccia per il bambino”, che rappresenta il bagno di regali che il bambino riceve ancora prima di nascere. E’ una tradizione americana e rappresenta un’occasione per fare una piccola festa con le amiche e coccolare la futura mamma prima del parto, perfetta per regalare oggetti utili per il nascituro e per la mamma, come corredini, saponi, scalda-biberon ecc.

 

Chi organizza

La festa può essere organizzata dalla futura mamma, che coinvolge le amiche e le parenti, oppure dalle amiche stesse che vogliono farle una sorpresa.

Il luogo della festa è importante, ma non necessariamente va prenotato un locale, può anche essere la casa di un’amica che ha lo spazio necessario o un bel giardino, se il meteo lo permette. Sicuramente è necessario avere a disposizione una poltrona o un divano per far star comoda la festeggiata.

 

Il budget

Chiunque lo organizzi deve avere bene in mente che tipo di evento si vuole realizzare e fissare un budget per la festa, in particolare se l’idea parte dalla mamma che poi si andrà incontro ad un certo numero di spese con il bambino. Bisogna valutare quante risorse si ritiene di voler impiegare, tra locale, inviti, decorazioni, cibo ed eventualmente anche intrattenimento e fotografo se si desidera fare le cose in grande.

 

Inviti e decorazioni

Prima di spedire inviti con la data è buona regola fare un giro di telefonate per capire la disponibilità delle persone coinvolte in modo da permettere a tutte di organizzarsi.

Poi si passa a scegliere le decorazioni per la festa ed il tipo di cibo che si vuole mettere in tavola. Per chi fa le cose in grande, bisognerà decidere anche giochi e relativi premi e prenotare un fotografo.

 Se si vuole fare una cosa più intima ed economica si può optare per una telefonata di invito seguita da un messaggio che faccia da promemoria, senza spendere nulla.

Addobbare la casa in modo festoso, con bandierine, palloncini e nastri rosa o blu, è veloce ed economico, poi si può scegliere un set da tavola a tema: piatti, bicchieri, tovaglioli coordinati sono sempre belli da vedere e rendono immediatamente l’atmosfera della festa.

 

Il cibo

Il cibo è la parte più impegnativa economicamente se si decide di offrire un pranzo, ma si può risolvere con un the pomeridiano e pasticcini oppure del finger food come un aperitivo. Meglio evitare che la futura mamma passi ore in piedi ai fornelli, quindi se il budget non lo consente si può chiedere ad ogni invitata di portare qualcosa (pizza, crostata, torte ecc.). 

 In questo modo avrete una bella festa tra amiche, leggera e intima, in cui scambiare chiacchiere e confidenze.

Per chi vuole organizzare giochi ed intrattenimenti la pianificazione potrebbe essere più impegnativa, in questo caso, se non si hanno tempo ed energie sufficienti, ci si può rivolgere ad apposite agenzie che realizzeranno l’evento secondo le indicazioni fornite.

 

Regali

Alcuni genitori preparano delle liste nascita per cui è facile scegliere selezionando qualcosa in linea con il nostro budget tra gli oggetti indicati.

Nel caso non fosse stata predisposta tra i regali più gettonati c’è la torta di pannolini, regalo indubbiamente utilissimo che può essere composto in tanti modi e che spesso contiene anche asciugamani, e creme per il bambino.

Sempre apprezzati sono tutine e body ma si possono fare anche regali alla mamma, magari massaggi, corsi di acquagym o yoga, creme idratanti ecc. in base ai gusti personali.

Oppure, nel dubbio, un buono da spendere in negozi per l’infanzia in modo che siano i genitori a scegliere di volta in volta gli oggetti di cui hanno bisogno.

 

Articoli collegati:

Maschio o Femmina? (Reveal Gender Party)

Battesimo