fbpx

Le feste di compleanno dei bambini sono dei momenti di grande gioia, attesi come il Natale, sia per i regali, sia per la festa con gli amici.

E’ naturale che i bambini, soprattutto se in età scolare abbiano grandi aspettative per il compleanno e non vedano l’ora di essere circondati dai compagni di scuola per giocare insieme e ricevere tutte le attenzioni.

Per i piccolissimi, da 1 a 4 anni, si tratta di un evento familiare in cui vengono coinvolti i parenti e che resta più nella memoria dei genitori.

Come organizzare queste feste, quali elementi decorativi utilizzare e con quali giochi intrattenere i piccoli ospiti non è sempre facile stabilirlo.

 

Il budget 

Fissare un tetto di spesa in base alle proprie disponibilità è sempre la prima cosa da fare per capire come organizzare.

Addobbi, decorazioni e set da tavola sono spese abbastanza contenute che rientrano sia nei party casalinghi sia nelle feste in locali in affitto.

Le voci che possono incidere maggiormente sul costo finale sono due, ovvero l’affitto di uno spazio adeguato (se necessario) e l’intrattenimento per i bambini (nel caso si voglia ricorrere a delle agenzie).

 

Il luogo della festa

La prima cosa da fare è decidere il tipo di festa che si intende preparare. Se si tratta di bimbi piccoli e si invitano solo alcuni parenti può non essere necessario affittare locali ma basterà addobbare una stanza della casa.

Nel caso di bambini più grandi, dai 5 in su, in cui si prevede di invitare anche i compagni di asilo/scuola, va valutato il numero di persone presenti (considerando anche almeno un genitore per ogni bambino).

In questo caso, se lo spazio in casa non è sufficiente, o si preferisce non rischiare di rovinare/sporcare le stanze, è meglio affittare un locale adeguato.

Fate un giro di telefonate per capire prezzi e giorni disponibili e valutate anche se il posto è facilmente raggiungibile in auto e dispone di un parcheggio.

 

Intrattenimento

Anche in questo caso non è necessario per compleanni di bimbi piccolissimi, mentre può essere simpatico prevedere dei giochi per far divertire quelli più grandi.

Si possono organizzare i classici giochi come “ruba-bandiera” o una “caccia al tesoro”, oppure il “gioco delle sedie” o ancora dei quiz a premio, in più predisporre dei tavoli con disegni da colorare e pennarelli, mascherine da ritagliare ecc.

Clicca qui per idee e spiegazioni sui giochi:

Se invece non avete tempo di predisporli valutate di rivolgervi ad un’agenzia specializzata, avendo cura di specificare l’età media degli invitati e la durata dell’evento, fornite tutte le informazioni richieste in modo da avere preventivi senza sorprese.

 

Inviti e decorazioni

Stabilito il luogo, preparate gli inviti avendo cura di avvertire con il giusto anticipo in modo da permettere a tutti di organizzarsi, andrà benissimo anche un semplice whatsapp con cui poi richiederete una conferma per stabilire quante persone parteciperanno.

Stabilito il numero vi organizzerete per la torta, il cibo e le bevande.

 

Le decorazioni immancabili sono i palloncini, i nastri e le bandierine. Se la festa è a tema (es. calciatori o unicorni) è bene che anche le decorazioni siano sullo stesso stile insieme ai set da tavola (tovaglie, piatti, bicchieri e tovaglioli coordinati), così da rendere l’atmosfera della festa davvero speciale, il tutto con una spesa contenuta.

Per le mamme più attente si consiglia di acquistare palloncini ecologici e set da tavola riciclabili, in modo che il party sia eco-friendly e nessun prodotto usato sia poi causa di inquinamento.

Lucine a led, giochi e tavoli pieni di leccornie faranno il resto.

 

Il cibo

Il cibo è la parte più semplice se il compleanno è nel pomeriggio pizzette e biscotti, qualche salatino insieme ad acqua e bibite serviranno a rifocillare i piccoli ospiti impegnati nei giochi.

La torta può essere fatta in casa, se siete abbastanza pratiche, oppure ordinata in pasticceria con disegno a tema, ricordate di acquistare o richiedere le candeline, che sono il momento più importante della festa.

 

Regali

Per chi partecipa da invitato il regalo non è semplice.

Evitate smartphone o videogiochi se non concordato prima con i genitori del festeggiato, specie se piccolissimo, perché potrebbe non essere in linea con le loro idee educative.

Nel dubbio chiedete se ci sono giochi o prodotti che preferiscono escludere e regolatevi di conseguenza.

Se non avete indicazioni precise passate in un negozio di giocattoli e fatevi consigliare oppure lasciate scegliere, a vostro figlio, qualcosa che gradirebbe lui, sarà sicuramente più allineato ai gusti dell’altro bambino.