fbpx

Halloween è appena passato e a breve ci saranno le feste di fine anno con tutti i loro gadgets, decorazioni, festoni, pupazzetti…

Tutti abbiamo piacere di vedere le case, le vetrine e le strade addobbate a festa e ogni anno, con la stessa voglia di magia e divertimento, tiriamo fuori le decorazioni.

Alcuni di noi, dopo un qualche anno, preferiscono rinnovare i decori ed acquistarne di nuovi per restare al passo poi tempi, per rendere tutto più moderno, per sorprendere gli ospiti… ma che fine fanno le vecchie decorazioni?

Se sono mal ridotte l’ideale è seguire le indicazioni per il corretto smaltimento che abbiamo descritto anche lo scorso anno nell’articolo “Verde Natale.

Se invece sono in buono o ottimo stato, e il motivo per cui volete cambiare è solo per rinnovare o adattarle a un nuovo ambiente, allora valutate di dargli una seconda occasione di portare calore e gioia.

Potete venderli online ad esempio ma se, come spesso accade, sono oggetti da pochi euro da cui non ricavereste molto oppure la vendita, con relativa spedizione, diventa una perdita di tempo e un aggravio di costi potete pensare di donarli.

Magari ad un asilo, ad una scuola, al reparto pediatrico di un ospedale, dove purtroppo molti bambini sono costretti a passare il Natale. Oppure potete donarli a qualche parrocchia che può farli avere a famiglie che non hanno la disponibilità economica per comprarne ma avrebbero piacere di portare anche in casa un po’ dei colori della festa.

Non ci sono solo decorazioni delle feste, pensate a quante cose sono conservate in locali come cantine, soffitte e garages, posti dove spesso mettiamo tutto ciò che ci dispiace buttare perché in buono stato ma che spesso, col tempo, ci dimentichiamo perfino di avere e che, sappiamo bene, stanno lì a prendere polvere ed occupare spazio (ad es. porta-scarpe, vecchi computer, poltrone, fornetti, sedie, trolley e zaini…)

Un’alternativa semplice per liberarsene, fare del bene all’ambiente e anche alle persone in difficoltà, può essere l’iscrizione ai gruppi facebook di zona come “te lo regalo se vieni a prenderlooppure potete registrarvi a siti come RiusoGreen.

Pubblicate una foto degli oggetti e chi è interessato verrà da voi a ritirarlo gratis, non perdete tempo né in trattative né in spedizioni e l’oggetto che a voi non interessa più avrà una vita nuova in un’altra casa.

In questo modo tutti possiamo contribuire a rimandare il momento in cui un oggetto diventerà spazzatura, prolungare la vita di prodotti in buono stato ha un impatto enorme sulla quantità di rifiuti prodotti annualmente.