fbpx

Ciao ragazze e ragazzi.

Questo è un periodo difficile per tutti ed in tutto il mondo.

Sembra comunque che ci stiamo comportando bene, quasi tutti, sacrificando la nostra libertà di movimento per rispettare le regole.

Abbiamo comportamenti virtuosi perché ne va della vita nostra e dei nostri cari e non ci è stato difficile capire che c’era bisogno di cambiare le nostre abitudini.

Dobbiamo provare a fare lo stesso quando la vita normale riprenderà, per rispettare anche l’ambiente che ci circonda perché, anche se facciamo finta di non saperlo, dal suo rispetto passa il nostro benessere e la nostra sopravvivenza.

Questo virus ci ha messo alla prova e abbiamo accettato la sfida con la convinzione che possiamo vincerla.

Raccogliamo anche la sfida che l’ambiente, purtroppo da decenni, ci lancia perché siamo capaci di vincere anche questa.

Accettate allora alcuni semplici consigli, doppiamente utili perché vi permettono anche di risparmiare qualche euro, cosa che in questo momento fa comodo a tutti.

Scegliete tessuti naturali.
Essi contengono minore quantità di prodotti chimici e possono danneggiare l’ambiente e la salute.

Usate prodotti riutilizzabili.
Diminuirete il volume di scarti e risparmierete soldi. Preferite buste e shopper in stoffa e se avete ancora quelle in plastica riutilizzatele più volte.

Riciclate 
Carta, plastica, vetro, lattine d’alluminio, giornali… Tutto quello che può avere una seconda vita.

Risparmiate acqua
L’acqua è un bene destinato ad esaurirsi. Non è necessario tenere aperti i rubinetti in modo costante anche quando ci si lava i denti o ci si insapona, apriteli quando necessario per sciacquarvi. Già tanta acqua si spreca per produrre quello che mangiamo. Pensate che per produrre una bistecca di 300gr ci vogliono 4.600 litri di acqua.

Staccate la presa degli elettrodomestici inattivi.
E’ un piccolo gesto che ci fa risparmiare una piccolissima quantità di energia per ciascuno ma pensate se lo facessimo tutti gli abitanti della Terra.

Quando è possibile asciugate il bucato al sole e non con l’asciugatrice che è uno degli elettrodomestici che consuma di più dopo il frigorifero e l’aria condizionata.

Usate le scale e non l’ascensore.
Almeno per i primi piani e certamente sempre in discesa, risparmiamo energia e facciamo del bene alla salute.

Usate l’auto solo quando non potete farne a meno e andate a piedi.
La medicina consiglia di fare almeno 30/40 minuti di camminata al giorno. Approfittiamo di ogni buona occasione per camminare o andare in bicicletta e riattivare i muscoli.